Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Una campagna comune per informare i datori di lavoro

Il 1ᵒgennaio 2012 è entrato in vigore il primo pacchetto di misure della 6ᵃ revisione AI (detto 6a). Una parte essenziale di questa revisione consiste in strumenti aggiuntivi destinati alla reintegrazione di persone disabili nel mercato del lavoro primario. Per promuovere con efficacia quest’ultima, è necessario migliorare l’informazione dei datori di lavoro. Con questo intento le associazioni dei datori di lavoro, l’AI e l’UFAS hanno lanciato una campagna comune realizzando un volantino e un opuscolo sul tema.

Molto spesso i responsabili aziendali, soprattutto presso le PMI, sono poco informati sulle prestazioni dell'AI. Per una collaborazione proficua tra AI e imprese, occorre instaurare una comunicazione e informazione attiva con gli interlocutori. A tale scopo l'Unione svizzera degli imprenditori, l'Unione svizzera delle arti e mestieri, la Conferenza degli uffici AI, l'UFAS e il Centro d'informazione AVS/AI hanno dato vita a una campagna informativa comune indirizzata ai datori di lavoro.

I primi due materiali informativi sono ora disponibili nelle tre lingue nazionali. Si tratta del volantino "Sostegno ai datori di lavoro - Nuove prestazioni dell'AI" e dell'opuscolo di 32 pagine "Guida all'integrazione professionale". Il primo è già stato distribuito ai datori di lavoro attraverso le associazioni coinvolte e gli uffici AI.

I due mezzi, che si possono scaricare da Internet o ordinare online, presentano alle aziende gli strumenti più importanti dell'AI per l'integrazione, in particolare le offerte destinate ai datori di lavoro. Viene inoltre indicato il modo più veloce per contattare l'ufficio AI competente.

Ritornare alla pagina precedente Attualità

Ultimo aggiornamento: 27.02.2012

Fine zona contenuto



http://www.bsv.admin.ch/themen/iv/aktuell/03156/index.html?lang=it