Presa in considerazione delle pigioni per le PC

Con l’entrata in vigore della riforma delle PC nel 2021, i nuovi importi massimi terranno conto delle differenze tra gli oneri locativi nei grandi centri urbani (regione 1), nelle città (regione 2) e in campagna (regione 3) nonché del numero di persone che vivono nella stessa economia domestica.

Importi mensili massimi in funzione delle dimensioni dell’economia domestica e della regione (dal 2021)
Economia domestica Regione 1 Regione 2 Regione 3
1 pers. 1370.- 1325.- 1210.-
2 pers. 1620.- 1575.- 1460.-
3 pers. 1800.- 1725.- 1610.-
4 pers. e più 1960.- 1875.- 1740.-

Verrà aumentato anche il supplemento per un alloggio in cui è possibile spostarsi con una carrozzella, che passerà da 3600 a 6000 franchi all’anno.

Gli organi PC cantonali calcoleranno l’importo delle PC cui i beneficiari avranno diritto a partire dal 1° gennaio 2021, facendo un raffronto tra il vecchio e il nuovo diritto. Se la riforma delle PC cagionerà complessivamente una riduzione delle PC, le misure ivi previste saranno applicate al più presto tre anni dopo l’entrata in vigore della riforma. In tal caso gli attuali importi massimi per la pigione in vigore fino al 31 dicembre 2019 rimarranno invariati.
Se, invece, la riforma delle PC cagionerà un aumento delle PC, le misure ivi previste (compresi i nuovi importi massimi per la pigione) si applicheranno a partire dal 1° gennaio 2021.

 
 

Pigione in funzione della regione (dal 2021)

Per sapere in quale regione si trova un Comune, si prega d’inserire le prime lettere nel campo di ricerca.  

Adeguamento degli importi forfettari per le spese accessorie e per le spese di riscaldamento

Nel calcolo delle PC, ai beneficiari di PC che abitano un immobile di loro proprietà è riconosciuto quale spesa per la pigione un importo forfettario per le spese accessorie. Ai beneficiari che vivono in locazione in un appartamento da essi stessi riscaldato e non devono pagare al locatore alcuna spesa di riscaldamento è riconosciuto un importo forfettario per le spese di riscaldamento. Questi importi forfettari verranno aumentati del 50 per cento e passeranno quindi, rispettivamente, a 2520 e 1260 franchi all’anno.

Ultima modifica 27.04.2020

Inizio pagina

https://www.bsv.admin.ch/content/bsv/it/home/assicurazioni-sociali/el/grundlagen-und-gesetze/grundlagen/mietkosten-ergaenzungsleistungen.html