Innalzamento degli importi massimi riconosciuti per le spese di pigione

Per far fronte al rincaro generale delle pigioni, e previsto di aumentare gli importi massimi riconosciuti per le spese di pigione e di tener conto delle differenze regionali nel livello degli affitti tra grandi centri, città di medie dimensioni e zone rurali nonché del maggior bisogno di spazio abitativo delle famiglie. Il Parlamento ha deciso di trattare il progetto in concomitanza con la riforma delle PC. La riforma dovrebbe entrare in vigore al più presto nel 2019.

Deliberazioni parlamentari

Comunicati stampa

17.12.2014

Prestazioni complementari: innalzamento degli importi massimi riconosciuti per le spese di pigione

Gli importi massimi riconosciuti per le spese di pigione nel quadro della legge federale sulle prestazioni complementari all’AVS/AI saranno innalzati, poiché dall'ultimo adeguamento, effettuato nel 2001, gli affitti sono considerevolmente aumentati. Il Consiglio federale intende inoltre tenere conto del differente livello delle pigioni nei centri urbani e nelle zone rurali e del maggior bisogno di spazio delle famiglie. L'Esecutivo ha sottoposto al Parlamento il relativo messaggio, adempiendo così una mozione del Parlamento.

Ultima modifica 30.05.2018

Inizio pagina

https://www.bsv.admin.ch/content/bsv/it/home/assicurazioni-sociali/el/reformen-und-revisionen/anrechenbare-mietzinse.html