Congedi legati alla nascita di un figlio

L’espressione «congedi legati alla nascita di un figlio» include i congedi di maternità, di paternità, parentale e di adozione. Il congedo di maternità è disciplinato dal diritto federale. In Parlamento vengono regolarmente depositati interventi per chiedere l’introduzione di un congedo di paternità, parentale e/o di adozione che siano anch’essi disciplinati dal diritto federale. Dando seguito a un’iniziativa parlamentare, si sta elaborando un progetto di legge per l’introduzione di un’indennità di adozione. Fatta eccezione per il postulato Fetz (11.3492), il Parlamento ha respinto tutti gli interventi finora trattati sul tema.

Congedo di maternità

Le madri che esercitano un’attività lucrativa hanno diritto a un congedo di maternità retribuito di almeno 14 settimane.

Congedo di paternità

In Svizzera non sussiste alcun diritto a un congedo di paternità disciplinato dal diritto federale. Dopo la nascita del figlio, il padre può far valere il diritto a un congedo nel quadro dei «giorni di libero usuali» (art. 329 cpv. 3 del Codice delle obbligazioni). Attualmente al padre viene concesso di regola un congedo pagato di uno o due giorni per la nascita del figlio. Alcuni settori professionali o imprese prevedono un congedo di paternità, di durata e importo variabili.

Iniziativa popolare «Per un congedo di paternità ragionevole – a favore di tutta la famiglia»

Il 24 maggio 2016 un comitato d’iniziativa ha depositato l’iniziativa popolare federale «Per un congedo di paternità ragionevole – a favore di tutta la famiglia». Il comitato d’iniziativa chiede che, oltre all’assicurazione per la maternità, la Confederazione istituisca un’assicurazione per la paternità. In base al testo dell’iniziativa, il Codice delle obbligazioni dovrebbe prevedere il diritto a un congedo di paternità di almeno quattro settimane e l’indennità di paternità sarebbe disciplinata nell'ordinamento delle indennità di perdita di guadagno (IPG) in modo analogo all’indennità di maternità. L'iniziativa popolare è riuscita all'inizio di agosto 2017.

Congedo parentale

In Svizzera non sussiste alcun diritto a un congedo parentale disciplinato dal diritto federale. Alcuni settori professionali o imprese accordano un congedo parentale, di durata e importo variabili.

Congedo di adozione

In Svizzera non sussiste alcun diritto a un congedo di adozione disciplinato dal diritto federale. Il Parlamento federale ha dato seguito all’iniziativa parlamentare Romano (13.478) Prevedere indennità in caso di adozione di un bambino. L’iniziativa parlamentare chiede una modifica della legge sulle indennità di perdita di guadagno volta a introdurre un’indennità di adozione di 12 settimane, d’importo pari all’indennità di maternità. La competente commissione del Consiglio nazionale sta elaborando un progetto al riguardo.

Rapporto concernente il congedo di paternità e il congedo parentale

Il 30 ottobre 2013 il Consiglio federale ha adottato un rapporto sulla situazione del congedo di paternità e del congedo parentale e sui diversi modelli esistenti, in adempimento del postulato Fetz (11.3492). Il rapporto presenta vari modelli di congedo di paternità e di congedo parentale secondo il diritto federale.

Ultima modifica 01.06.2018

Inizio pagina