Protezione dell’infanzia: rapporto sul rilevamento precoce della violenza intrafamiliare

Berna, 17.01.2018 - In un rapporto adottato nella sua seduta del 17 gennaio 2018 il Consiglio federale constata che è necessario intervenire nell’ambito del rilevamento precoce della violenza intrafamiliare sui minori. Il Governo si dichiara però contrario a creare a livello federale ulteriori strutture tese alla promozione e al coordinamento delle misure di rilevamento precoce a livello nazionale.

Il rapporto del Consiglio federale si basa su uno studio redatto sotto la direzione della Scuola universitaria professionale di Lucerna su incarico dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali, in cui sono brevemente esposti gli strumenti esistenti in Svizzera e all’estero per il rilevamento precoce della violenza intrafamiliare e illustrate le conoscenze scientifiche relative alla loro efficacia. Inoltre, lo studio analizza in che misura il tema del rilevamento della violenza intrafamiliare sui minori viene affrontato nella formazione, nel perfezionamento e nell’aggiornamento degli specialisti del settore sanitario. Sulla base di un’indagine svolta presso questi ultimi, mostra anche lo stato dell’attuazione delle misure di rilevamento precoce nel sistema sanitario svizzero.

Gli autori dello studio giungono alla conclusione che vi è ancora molto da fare nell’ambito del rilevamento precoce della violenza intrafamiliare sui minori e della loro esposizione alla violenza tra i genitori. Gli specialisti del settore sanitario svizzero che hanno partecipato all’indagine si sono dichiarati favorevoli all’introduzione di misure in tal senso a livello nazionale: una procedura sistematica li farebbe sentire più sicuri e, dal loro punto di vista, permetterebbe di scoprire più casi.

Per contro, tra gli esperti non vi è consenso sulle modalità pratiche che si dovrebbero adottare per il rilevamento precoce delle minacce per il benessere dei minori. In particolare resta controversa la questione se sia opportuno procedere a un rilevamento precoce sistematico nel settore sanitario o se sia meglio eseguire indagini più approfondite solo in caso di sospetti. Nel quadro dello studio sono stati valutati vari strumenti di rilevamento precoce impiegati all’estero, alcuni dei quali si sono dimostrati promettenti. Essi potrebbero fungere da riferimento per gli attori competenti in Svizzera, aiutandoli a sviluppare tali strumenti per i diversi gruppi professionali e a stabilire come agire in caso di presunte minacce per il benessere dei minori. Gli autori dello studio raccomandano infine di integrare sistematicamente il tema anche nella formazione, nel perfezionamento e nell’aggiornamento degli specialisti del settore sanitario, dove resta necessaria una notevole attività di sensibilizzazione.

Nel suo rapporto, il Consiglio federale fa notare che l’attuazione di misure concrete tese a prevenire la violenza sui minori spetta in primo luogo ai Cantoni e ai Comuni. A livello federale, inoltre, esistono già servizi specializzati e organi di coordinamento, tra cui l’Ambito Violenza domestica dell’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo e il Settore Questioni dell’infanzia e della gioventù dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali. Per questi motivi, il Consiglio federale si dichiara contrario alla creazione di un’unità organizzativa specializzata a livello federale e all’istituzione di un programma nazionale, di durata limitata e finanziato dalla Confederazione, per la promozione del rilevamento precoce della violenza intrafamiliare.

Con il rapporto, il Consiglio federale adempie il postulato 12.3206 «Violenza intrafamiliare sui bambini. Rilevamento precoce ad opera degli specialisti del settore sanitario», depositato dalla consigliera nazionale Yvonne Feri.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sabine Scheiben, Capo del Settore
Questioni dell’infanzia e della gioventù
Ufficio federale delle assicurazioni sociali
+41 58 462 91 17
sabine.scheiben@bsv.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Ufficio federale delle assicurazioni sociali
http://www.ufas.admin.ch

https://www.bsv.admin.ch/content/bsv/it/home/pubblicazioni-e-servizi/medieninformationen/nsb-anzeigeseite-unter-aktuell.msg-id-69513.html