Situazione e prospettive finanziaria della previdenza professionale e del terzo pilastro

Situazione finanziaria attuale della previdenza professionale

La variazione del capitale dipende sia dal risultato che dalle variazioni di valore del capitale in borsa. A causa di perdite di valore del capitale di 36,9 miliardi di franchi, nel 2018 il capitale finanziario della PP è sceso a 865,2 miliardi di franchi, nonostante un saldo contabile di 15,9 miliardi di franchi.

Prospettive finanziarie della previdenza professionale

Da una decina d'anni la previdenza professionale è confrontata a una diminuzione costante dei tassi di rendimento medio dei capitali. Ad esempio, il tasso d'interesse delle obbligazioni della Confederazione a dieci anni è sceso dal 3,8 per cento allo 0,60 per cento dalla fine di gennaio 2000 a oggi. L'indice Pictet 93, che comprende il 25 per cento di investimenti azionari e corrisponde grossomodo al portafoglio di riferimento di molti istituti di previdenza, ha registrato un rendimento medio del 2,77 per cento negli ultimi dieci anni. Nello stesso periodo, l'aliquota di conversione del 6,8 per cento applicata in seguito alla 1a revisione della LPP presupponeva un rendimento tra il 4,5 e il 5,0 per cento.