Assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti AVS

AHV-A-1605

L'AVS serve a coprire le esigenze esistenziali di base quando, causa vecchiaia o decesso, viene a mancare il reddito proveniente da attività lucrativa. L'AVS versa prestazioni di vecchiaia (rendita di vecchiaia) o per i superstiti (rendite vedovili e per gli orfani). L'entità delle prestazioni dipende dall'ammontare del reddito conseguito fino al pensionamento e dalla durata dei contributi versati. Di regola, tutte le persone domiciliate o che lavorano in Svizzera sono assicurate obbligatoriamente nell'AVS.

L'AVS si basa sul sistema di ripartizione degli oneri: le generazioni attive finanziano i pensionati, mentre non ha luogo un accumulo di capitale. Sono soggetti all'obbligo contributivo tutti coloro che esercitano un'attività lucrativa in Svizzera. I contributi vengono pagati per metà dai datori di lavoro e per metà dai lavoratori. I lavoratori indipendenti assumono personalmente la totalità dei propri contributi, ma beneficiano di una tavola scalare. Anche le persone senza attività lucrativa domiciliate in Svizzera sono tenute a pagare un contributo secondo le loro condizioni sociali.

In primo piano

Aumento del tasso di contribuzione AVS di 0,3 punti percentuali dal primo gennaio 2020

Il primo gennaio 2020 entra in vigore la legge federale concernente la riforma fiscale e il finanziamento dell’AVS, che prevede tre misure per il finanziamento dell’AVS:

  • aumento del tasso di contribuzione di 0,3 punti percentuali (0,15 a carico sia dei lavoratori che dei datori di lavoro). A partire dal 1° gennaio 2020 il tasso di contribuzione ammonterà dunque all’8,7 per cento (4,35% per entrambe le parti), anziché all’8,4 per cento;
  • l’attribuzione della totalità del percento demografico IVA, che viene riscosso dal 1999, all’AVS; attualmente soltanto l’83 per cento vi viene destinato;
  • aumento del contributo della Confederazione all’AVS dall’attuale 19,55 per cento al 20,2 per cento delle uscite dell’AVS.
AHV-B-1610

Stabilizzazione dell’AVS (AVS 21)

Il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento il messaggio concernente la riforma di stabilizzazione dell’AVS (AVS 21). Il progetto si prefigge di mantenere il livello delle prestazioni e assicurare l’equilibrio finanziario dell’AVS fino al 2030.

Cambiamenti a partire dal 1° gennaio 2019

Le rendite del 1° pilastro saranno adeguate all’attuale evoluzione dei prezzi e dei salari a partire dal 1°gennaio 2019. Pertanto cambieranno i parametri della previdenza per la vecchiaia, poiché essi sono calcolati sulla base della rendita minima AVS/AI.

Apparecchio acustico biauricolare

Apparecchi acustici

Contributi dell’AI e dell’AVS per apparecchi acustici. Dal 1° luglio 2018 l’AVS versa un contributo forfettario anche per due apparecchi.

Deduzione dell'interesse del capitale proprio investito

L'interesse del capitale proprio investito nell'azienda che può essere dedotto dal reddito degli indipendenti (art. 18 cpv. 2 OAVS) ammonta, per l'anno 2018, a 0,5 % (2017 : 0,5 %).

News

Tutti

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale


Informazioni per gli assicurati

Gli interlocutori per le domande degli assicurati relative all'AVS, all'AI, alle IPG, alle PC e sugli assegni familiari sono in primo luogo le casse di compensazione e gli uffici AI:

Le risposte alle domande più frequenti sono disponibili alla pagina seguente:

Beiträge-A-1610

Contributi AVS, AI, IPG e AD

Chi deve pagare i contributi AVS/AI/IPG/AD? Su quali redditi sono prelevati? Come vengono riscossi?

Vollzug-A-1610

Informazioni per gli organi d'esecuzione

Circolari, direttive o istruzioni emesse nell'ambito dalle singole assicurazioni sociali.

Legge sui fondi di compensazione

Dal 2019 i fondi di compensazione AVS, AI e IPG saranno amministrati da un nuovo ente di diritto pubblico denominato «compenswiss (Fondi di compensazione AVS/AI/IPG)».

Forschung-A-1610

Ricerca e valutazione

Nel quadro della ricerca settoriale vengono elaborate delle basi per la valutazione e lo sviluppo in ambito politico nonché per le attività a livello legislativo ed esecutivo.

Storia dell asicurezza sociale

Storia della previdenza sociale

Scopri la storia della previdenza sociale svizzera!

Ultima modifica 05.11.2019

Inizio pagina