Assicurazione invalidità AI

Invaliditaet_1605

L’assicurazione invalidità (AI), obbligatoria a livello nazionale, permette ad assicurati invalidi di provvedere, completamente o in parte, al proprio sostentamento mediante provvedimenti d’integrazione. Se la (re)integrazione non è possibile o lo è solo in parte, l’AI versa una rendita (parziale). L’invalidità è definita come incapacità al lavoro completa o parziale (o come incapacità di svolgere le occupazioni abituali), causata da un’infermità fisica, psichica o mentale. Il danno alla salute è dovuto a un’infermità congenita, a una malattia o a un infortunio. Una rendita AI è concessa soltanto dopo aver esaminato tutte le possibilità d’integrazione. Il principio dell’integrazione è quindi chiaramente prioritario rispetto al versamento di una rendita.

corona-iv

Coronavirus: misure dell’assicurazione invalidità

Al fine di contenere la diffusione del coronavirus, il Consiglio federale ha ordinato provvedimenti per la protezione della popolazione. Diversi di questi provvedimenti hanno ripercussioni anche sulle prestazioni e sulle procedure dell’assicurazione invalidità (AI).

 

La previdenza per l’invalidità svizzera - Un sistema efficace spiegato in breve

Opuscolo: La prévoyance invalidité suisse - L’essentiel expliqué simplement

Questo opuscolo fornisce informazioni di base sulla previdenza per l’invalidità, spiegandone gli obiettivi, descrivendo il funzionamento del sistema e indicando quale assicurazione fornisce le prestazioni del caso.

Ordinare

 

 

News

Tutti

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale


Informazioni per gli assicurati

Gli interlocutori per le domande degli assicurati relative all'AVS, all'AI, alle IPG, alle PC e sugli assegni familiari sono in primo luogo le casse di compensazione e gli uffici AI:

Le risposte alle domande più frequenti sono disponibili alla pagina seguente:

leistungen_iv

Le prestazioni

In ossequio al principio della «Priorità dell'integrazione sulla rendita» l'AI finanzia innanzitutto provvedimenti finalizzati all'integrazione professionale ed al miglioramento della capacità al guadagno.

Teaser-WEIV-Gespraech

Ulteriore sviluppo dell'AI

La riforma Ulteriore sviluppo dell’AI prevede in particolare miglioramenti per i bambini, i giovani e le persone affette da malattie psichiche. Saranno inoltre adottati provvedimenti per garantire la qualità e aumentare la trasparenza delle perizie mediche.

Vollzug-A-1610

Informazioni per gli organi d'esecuzione

Circolari, direttive o istruzioni emesse nell'ambito dalle singole assicurazioni sociali.

Beiträge-A-1610

Contributi AVS, AI, IPG e AD

Chi deve pagare i contributi AVS/AI/IPG/AD? Su quali redditi sono prelevati? Come vengono riscossi?

i-p-m teaser it.PNG

ai-pro-medico: portale informativo sull'AI per i medici

Le informazioni sono proposte sotto forma di risposte alle domande dei medici che sorgono più frequentemente nella collaborazione con l'AI.

corona-iv

Perizie mediche dell'AI

Per determinare se sussiste il diritto alle prestazioni, l’ufficio AI deve istruire il caso dell’assicurato che ne ha presentato la richiesta. A tale scopo, si procura tutte le informazioni necessarie sullo stato di salute della persona in questione, in particolare i rapporti dei medici curanti. 

Observation_1610

Osservazione degli assicurati da parte delle assicurazioni sociali

Le assicurazioni sociali offrono sicurezza finanziaria ai beneficiari di prestazioni e permettono loro di condurre una vita dignitosa. Nella maggior parte dei casi è possibile accertare tramite colloqui e documenti se una persona ha diritto a una determinata prestazione. In rari casi, tuttavia, ciò non è possibile ed è necessario ricorrere, quale ultima risorsa, alle cosiddette osservazioni, ovvero osservazioni segrete.

 
Forschungsbericht-A-1610

Ricerca e valutazione

Nel quadro della ricerca settoriale vengono elaborate delle basi per la valutazione e lo sviluppo in ambito politico nonché per le attività a livello legislativo ed esecutivo.

Ultima modifica 17.09.2021

Inizio pagina