L’assicurazione invalidità (AI): ruolo e funzionamento

Introduzione

La Svizzera ha un sistema di sicurezza sociale buono e sicuro.

Il sistema di sicurezza sociale è composto dalle assicurazioni sociali.
Le assicurazioni sociali sono ad esempio le assicurazioni vecchiaia e superstiti (AVS), l’assicurazione contro la disoccupazione (AD) e l’assicurazione malattia.

Le assicurazioni sociali offrono protezione e aiuto alle persone che vivono in Svizzera.
Ad esempio fanno in modo che le persone hanno abbastanza soldi per vivere e non cadono in povertà.

Perché è stata creata l’assicurazione invalidità (AI)?

Può capitare che a un certo punto della vita una persona ha un incidente o si ammala.
Se non può più lavorare per molto tempo rimane senza salario.
A lungo andare, questo può essere un grosso problema.
In questa situazione, senza aiuti, quasi nessuno sarebbe in grado di coprire le spese.
Questo aiuto lo fornisce l’AI, per questo è stata creata.

L’AI esiste dal 1960. Tutte le persone che vivono in Svizzera sono assicurate all’AI. Come detto, se una persona non può più lavorare a causa di una malattia o di un incidente, riceve l’aiuto dell’AI o anche di altre assicurazioni.

In che modo l’assicurazione invalidità (AI) aiuta le persone?

  • L’AI aiuta le persone che hanno problemi di salute.
  • L'AI aiuta le persone a riprendere il vecchio lavoro o a trovare una nuova attività professionale.
  • L'AI paga i mezzi ausiliari, cioè ad esempio sedie a rotelle o apparecchi per sentire meglio.
  • L'AI versa delle rendite, cioè ogni mese versa dei soldi alle persone che ne hanno bisogno.

Quando si riceve l’aiuto dell’assicurazione invalidità (AI)?

Per ricevere l’aiuto dell’AI, una persona dev’essere invalida

Chi è considerato invalido? Cos’è l’invalidità?

L’invalidità è una parola contenuta e definita nella legge.

Per la legge una persona è invalida se ha un problema di salute

  • fisico: ad esempio non può camminare
  • mentale o psichico: ad esempio non è in grado di parlare e farsi capire oppure non è in grado di svolgere da sola le normali attività di tutti i giorni.
    e
  • non ci sono cure mediche per questi problemi di salute
  • non potrà più lavorare come prima.

Nell’assicurazione invalidità questi problemi sono chiamati danni alla salute.

I danni alla salute possono essere

  • presenti già al momento della nascita
  • essere dovuti a malattie o incidenti.

Attenzione: invalidità e disabilità non sono la stessa cosa.
Queste due parole hanno un significato diverso:

  • Invalidità significa che a causa di problemi di salute una persona non può più lavorare come prima e quindi non riceve più un salario.
  • Disabilità significa che una persona ha difficoltà a compiere delle azioni. Questa difficoltà può essere fisica o mentale. Quando si parla di disabilità non ci si riferisce all’aspetto economico.

Grado d’invalidità di una persona

Come si calcola il grado d’invalidità di una persona?
Cioè, come si fa a capire quanto è invalida una persona?
Per l’assicurazione, l’invalidità non dipende dalla gravità del danno alla salute. Per l’assicurazione, l’invalidità dipende dalla gravità del danno economico.

Per danno economico s’intende quanto salario una persona perde a causa di una malattia o di un incidente.

Infatti, per la legge una persona non è invalida se:

  • può ancora lavorare, ad esempio con la sedia a rotelle o dopo aver seguito un’altra formazione
  • guadagna gli stessi soldi di prima.

In altre parole per la legge una persona non è più invalida se non ha più danni economici. Anche se continua ad avere dei danni alla salute.

Ecco un esempio per spiegare la differenza tra invalidità e disabilità:

se una persona perde un dito in un incidente, in un caso può essere invalida, in un altro no.

Una grande pianista tiene dei concerti in tutto il mondo. A un certo punto ha un incidente e perde un dito. Da quel momento in poi non può più suonare il piano e dunque non ha più un salario. Secondo l’assicurazione, questa donna è invalida. Infatti a causa dell’incidente ha subito un danno economico.

Un venditore ha un incidente e perde un dito. Secondo l’assicurazione non è invalido. Infatti dopo essersi curato la ferita potrà continuare e lavorare come venditore.

Qual è lo scopo dell’assicurazione invalidità (AI)?

Lo scopo principale dell’AI è quello di inserire nuovamente le persone nel mondo del lavoro.

Significa che l’AI aiuta le persone invalide a ritornare al lavoro.

Se questo non è possibile l’AI versa loro una rendita.

Una rendita sono dei soldi che la persona invalida riceve ogni mese e per vivere in modo indipendente.

L’AI versa anche altri aiuti.

Come è finanziata l’assicurazione invalidità (AI)?

L’AI è finanziata secondo il principio di ripartizione.

Significa che i soldi che l’AI spende sono finanziati con i soldi che l’AI riceve direttamente.
L’AI riceve dei soldi dagli assicurati e dai datori di lavoro.
Gli assicurati sono tutte le persone che vivono o lavorano in Svizzera.
Ogni mese una parte del loro salario viene versata all’AI.

La Confederazione svizzera paga circa il 38 per cento delle spese dell’AI.

Quali altre assicurazioni versano dei soldi a una persona invalida?

Una persona invalida può ricevere dei soldi da diverse assicurazioni:

  • dall’assicurazione invalidità
  • dall’assicurazione infortuni
  • dalla cassa pensioni
  • dall’assicurazione militare.

Tutte queste assicurazioni versano dei soldi per diverse situazioni e prestazioni. Ogni assicurazione paga determinate prestazioni. Non è possibile ottenere la stessa aiuta da più di un’assicurazione.

Ultima modifica 29.11.2022

Inizio pagina

https://www.bsv.admin.ch/content/bsv/it/home/assicurazioni-sociali/ueberblick/leichtesprache/iv-ls-rolle-funktion.html