Questioni generazionali

L'evoluzione demografica, caratterizzata da un continuo aumento della speranza di vita combinato a un basso tasso di natalità, causerà una notevole crescita della quota delle persone anziane e modificherà la struttura della piramide delle età. Secondo gli attuali scenari demografici, questa tendenza proseguirà anche nei prossimi decenni, con conseguenti ripercussioni sul sistema di sicurezza sociale e sulla società. In questo contesto le questioni generazionali assumono un'importanza sempre maggiore per l'opinione pubblica e il mondo politico.

L'Ufficio federale delle assicurazioni sociali si occupa di questioni generazionali

L'Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) sta sviluppando un'area tematica denominata «Questioni generazionali». In un primo tempo sono state affrontate due questioni: l'utilità delle relazioni intergenerazionali per la società e il modo di intendere la politica generazionale in Svizzera e in Europa.

Due studi commissionati dall'UFAS stanno confrontando le eventuali politiche generazionali istituzionalizzate di diversi Paesi per rispondere ad alcune domanda centrali, vale a dire se in Europa esista già una tale politica e, se sì, come sia intesa e impostata.

Gli autori dello studio sull'utilità delle relazioni intergenerazionali si chiedono in che misura un buon rapporto tra le generazioni rappresenti una risorsa per la società e contribuisca alla produzione di benessere.

Il numero 5/2009 della rivista CHSS (disponibile soltanto in tedesco e francese) è dedicato al tema «Dalle relazioni intergenerazionali alla politica generazionale» e può essere visto come un bilancio intermedio che spiega come si possa influenzare in modo più mirato il futuro sviluppo della politica generazionale.

Informazioni complementari

Link

Ultima modifica 13.04.2018

Inizio pagina