Integrazione nel mercato del lavoro

L’integrazione professionale delle persone disabili è un obiettivo fondamentale dell’AI. Per tale ragione essa prevede numerose prestazioni in questo ambito.

Integration-A-1610

«Conferenza nazionale per l’integrazione delle persone disabili nel mercato del lavoro» 2017

La Conferenza ha permesso di identificare e far conoscere provvedimenti volti a rafforzare l'integrazione delle persone in situazione di disabilità nel mercato primario del lavoro. I partecipanti, composti da rappresentanti di organizzazioni mantello, autorità cantonali e uffici federali hanno formulato una dichiarazione comune e priorizzato delle linee d’azione che sosterranno i loro sforzi in favore dell’integrazione negli anni a venire.

Progetti pilota per promuovere l'integrazione (Art. 68quater LAI)

Il processo di trasformazione dell’AI da un’assicurazione di rendita a un’assicurazione per l’integrazione va proseguito. A tal fine l’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) cerca progetti pilota che permettano di sviluppare soluzioni innovative per l'integrazione o la reintegrazione degli invalidi nel mercato del lavoro. Le richieste di sussidio per progetti concreti possono essere presentate all'UFAS.

Campagna informativa per i datori di lavoro 2012 - 2014

Con il primo pacchetto di misure della 6ª revisione AI (revisione 6a) sono stati introdotti nuovi strumenti destinati a favorire l'integrazione di persone con problemi di salute sul mercato del lavoro primario. Una buona cooperazione tra l'AI e le imprese necessita al contempo di una comunicazione attiva. Insieme con diversi partner l'UFAS ha svolto una campagna informativa triennale dal 2012 al 2014.

Ultima modifica 22.05.2019

Inizio pagina