Integrazione nel mercato del lavoro

L’integrazione professionale delle persone disabili è un obiettivo fondamentale dell’AI. Per tale ragione essa prevede numerose prestazioni in questo ambito.

«Conferenza nazionale per l’integrazione delle persone disabili nel mercato del lavoro» 2017

La Conferenza ha permesso di identificare e far conoscere provvedimenti volti a rafforzare l'integrazione delle persone in situazione di disabilità nel mercato primario del lavoro. I partecipanti, composti da rappresentanti di organizzazioni mantello, autorità cantonali e uffici federali hanno formulato una dichiarazione comune e priorizzato delle linee d’azione che sosterranno i loro sforzi in favore dell’integrazione negli anni a venire.

Progetti pilota per promuovere l'integrazione (Art. 68quater LAI)

Il processo di trasformazione dell’AI da un’assicurazione di rendita a un’assicurazione per l’integrazione va proseguito. A tal fine l’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) cerca progetti pilota che permettano di sviluppare soluzioni innovative per l'integrazione o la reintegrazione degli invalidi nel mercato del lavoro. Le richieste di sussidio per progetti concreti possono essere presentate all'UFAS.

Campagna informativa per i datori di lavoro 2012 - 2014

Con il primo pacchetto di misure della 6ª revisione AI (revisione 6a) sono stati introdotti nuovi strumenti destinati a favorire l'integrazione di persone con problemi di salute sul mercato del lavoro primario. Una buona cooperazione tra l'AI e le imprese necessita al contempo di una comunicazione attiva. Insieme con diversi partner l'UFAS ha svolto una campagna informativa triennale dal 2012 al 2014.

Ultima modifica 22.05.2019

Inizio pagina