Assegni per grandi invalidi

Die Hilflosenentschädigung soll Menschen mit einer Behinderung eine unabhängige Lebensführung ermöglichen. Sie sind bestimmt für versicherte Personen, die wegen der Beeinträchtigung der Gesundheit für alltägliche Lebensverrichtungen (Ankleiden, Essen, Körperpflege usw.) dauernd der Hilfe Dritter oder der persönlichen Überwachung bedürfen.

Sono considerati grandi invalidi anche gli assicurati maggiorenni che vivono a casa e necessitano in modo duraturo di un accompagnamento nell'organizzazione della realtà quotidiana.

Questo significa che a causa di un danno alla salute la persona interessata:

  • non è in grado di vivere autonomamente senza l'accompagnamento di terzi;
  • non può compiere le attività della vita quotidiana e intrattenere contatti fuori casa senza l'accompagnamento di terzi; o
  • rischia seriamente l’isolamento permanente dal mondo esterno.

Per poter beneficiare di questo tipo di assegno per grandi invalidi, l'assicurato deve percepire almeno un quarto di rendita AI. Inoltre, gli assegni per grandi invalidi vengono versati esclusivamente alle persone che vivono in Svizzera. Il diritto a un assegno per grandi invalidi dell’AI decade se l’assicurato beneficia di un assegno per grandi invalidi dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni o dell’assicurazione militare.

L'AI distingue tre gradi di grande invalidità: lieve, medio ed elevato. L'importo dell'assegno varia a seconda del fatto che l'assicurato viva in un istituto o al proprio domicilio (il rapporto è di 1:4).

Anche i minorenni grandi invalidi possono percepire un assegno per grandi invalidi. Durante il primo anno di vita, il diritto a questa prestazione nasce dal momento in cui si può prevedere che vi sarà una grande invalidità durante più di 12 mesi.

Supplemento per cure intensive

Se un minorenne ha diritto a un assegno per grandi invalidi e ha bisogno di un’assistenza supplementare di almeno quattro ore in media al giorno, ha presumibilmente diritto a un supplemento per cure intensive.

A minorenni grandi invalidi che necessitano di un'assistenza intensiva per una certa quantità minima di tempo (4 ore) viene versato, a determinate condizioni, un supplemento per cure intensive. Il diritto al supplemento per cure intensive per minorenni è valutato facendo un confronto con l’onere assistenziale necessario per un minorenne non invalido della stessa età. Il supplemento non è accordato in caso di soggiorno in un istituto.

Il diritto si estingue al compimento del 18° anno di età.

Ultima modifica 20.05.2022

Inizio pagina