Riforma fiscale e finanziamento dell'AVS (RFFA)

Due sono gli elementi importanti per il benessere della Svizzera: un’imposizione delle imprese competitiva a livello internazionale e un sistema previdenziale affidabile. La riforma dell’imposizione delle imprese è necessaria perché certi privilegi fiscali non soddisfano più i requisiti internazionali. Inoltre, la situazione finanziaria dell’AVS si va deteriorando, perché i beneficiari di una rendita AVS sono sempre più numerosi. Un primo contributo in tal senso potrebbe provenire dal progetto sulla riforma fiscale e sul finanziamento dell’AVS (RFFA), su cui si voterà il 19 maggio 2019.  

In tale contesto, il 28 settembre 2018 il Parlamento ha approvato la legge concernente la riforma fiscale e il finanziamento dell’AVS (RFFA). Il progetto si prefigge di creare un sistema fiscale per le imprese conforme e competitivo a livello internazionale e di contribuire a garantire le rendite AVS.

Il progetto assicura un finanziamento supplementare di oltre due miliardi all’anno a favore dell’AVS e, in tal modo, fornisce un importante contributo per garantire le rendite. Il fabbisogno di finanziamento di questa assicurazione sociale viene così ridotto in modo significativo. Anche se il progetto fosse accettato, la prevista riforma strutturale dell’AVS (AVS 21) rimane comunque una misura necessaria.

Attualità

Documentazione

Scheda informativa: Progetto Fiscalità e AVS - contributo alla copertura del fabbisogno finanziario dell’AVS (PDF, 827 kB, 18.02.2019)Votazione del 19 maggio 2019: Legge federale sulla riforma fiscale e sul finanziamento dell’AVS (RFFA)

Scheda informativa: Ripercussioni del progetto RFFA sulla stabilizzazione dell’AVS (AVS 21) (PDF, 882 kB, 09.10.2018)Votazione del 19 maggio 2019: Legge federale sulla riforma fiscale e sul finanziamento dell’AVS (RFFA)

Ultima modifica 10.04.2019

Inizio pagina